Kroos: “siamo ancora un cantiere aperto”

197
0
CONDIVIDI

Dopo le polemiche per la brutta prestazione offerta dal Bayern Monaco a Francoforte, il centrocampista dei bavaresi e della nazionale tedesca Toni Kroos, cerca di abbassare i toni riportando un po’ di tranquillità nell’ambiente. In un’intervista a Bundesliga.de, Kroos spiega i mille cambiamenti che ci sono stati nel Bayern e tutto ciò che si sta facendo per far diventare la squadra perfetta: “posso dire che siamo ancora un cantiere aperto. Guardiola sta cercando di darci un’impostazione completamente diversa, per questo ci vuole tempo. Non credo sia facile per nessuno cambiare dalla sera alla mattina modulo e interpretazione di gioco ed essere subito perfetto. A Francoforte poi abbiamo avuto problemi anche per l’impegno dei nazionali e ci siamo allenati tutti insieme solo una mezza giornata. E’ normale che poi non si riesca ad avere una buona trama di gioco e un buon ritmo. Contro il Borussia infatti abbiamo giocato meglio, anche perchè avevamo avuto una settimana di lavoro insieme e in campo si è vista la differenza”. Difficile anche ipotizzare un tempo per il talento bavarese, perchè alcuni meccanismi necessitano di maggior pratica: “ci servirà il tempo necessario per arrivare ad avere un gioco più fluido. Per adesso conta solo vincere per non perdere terreno, poi si vedrà”.   

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS