Hofmann eroe per caso: “Questo è il mio riscatto”

77
0
CONDIVIDI

Il giorno dopo la sua prima rete in Bundesliga, Jonas Hofmann è diventato l’eroe del Borussia Dortmund. Entrato dalla panchina per sostituire un spento Aubameyang, il ventunenne di Heidelberg ha deciso la gara contro l’Eintracht con un super goal e una giocata da applausi che ha costretto Bicakcic al fallo da rigore. Tra i vari Lewandowski, Auabameyang, Mhkitaryan e Reus (bravo nel realizzare il rigore della vittoria dopo essere entrato anche lui dalla panchina), alla fine la partita l’ha decisa questo ragazzo che inevitabilmente spera di ritagliarsi il giusto spazio in squadra. Al quotidiano Derwesten, Hofmann ha raccontato tutta la sua soddisfazione per il suo primo goal sotto il “muro giallo” del Westfalen Stadion:

“E’ stato per me un giorno bellissimo. Segnare il primo goal in Bundesliga davanti a questi magnifici tifosi, è stato il riscatto che sognavo da tempo e un obiettivo che mi ero preposto ad inizio stagione. Quando si entra  a partita in corso è sempre difficile fare bene. Il nostro vice allenatore mi ha detto di fare come in allenamento e di mettere un po’ di velocità alla squadra. Sono entrato sereno e sicuro delle mie potenzialità. Adesso voglio giocarmi le mie possibilità senza pressioni, sono una persona umile e so bene che ci sono delle gerarchie che cercherò di scalarle senza fare polemiche. Quando giochi in una grande squadra, è così”. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS