Klopp contro Lieberknecht, maestro e allievo si daranno battaglia

25
0
CONDIVIDI

C’è una sfida nella sfida al Signal Iduna Park di Dortmund. Oltre a quella in campo tra il Borussia e l’Eintracht Braunschweig, ci sarà anche quella in panchina tra due amici e giovani colleghi, ovvero Klopp contro Lieberknecht. I due tecnici, sono stato infatti prima compagni di squadra al Mainz e poi, visti anche i sei anni di differenza, rispettivamente allenatore e secondo allenatore sempre del Mainz. Oggi si ritrovano per la prima volta contro, con il primo alla guida di una super corazzata e il secondo che cercherà in tutti i modi di salvare un Eintracht tornato in Bundesliga dopo 28 anni. Klopp in conferenza stampa ha voluto mantenere altissima la concentrazione, ricordando a tutti i dati statistici dell partita, che ha visto le due squadre incontrarsi 34 volte, con 10 pareggi, 13 vittorie Dortmund e ben 11 trionfi dell’Eintracht. Lieberknecht arriva invece a Dortmund in cerca del miracolo, consapevole di dover limitare i danni considerando anche le tante assenze che ci sono in casa gialloblù. Mancheranno infatti Dogan, Henn, Erwig-Drüppel, Kumbela e anche i nazionali Omar Elabdellaoui e Ermin Bicakcic sono tornati dall’impegno infrasettimanale con le loro rappresentative, non in buone condizioni. Nel solito 4-1-4-1, Lieberknecht schiererà unica punta  il canadese Jackson. A Dortmund ci saranno più di 7000 tifosi dell’Eintracht che cercheranno di dare una mano ai giallobù, anche se in conferenza stampa il tecnico ha dichiarato che il Borussia Dortmund sarà il prossimo campione di Germania. 

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS