Philips dovrà rivedere la sicurezza delle luci Hue

873
0
CONDIVIDI

Conoscerete sicuramente le Philips Hue, le luci multicolore controllabili via smartphone e tablet di cui si sente spesso parlare. Secondo il ricercatore Nitesh Dhanjani il metodo utilizzato dall’azienda per far collegare il sistema ai dispositivi iOS è piuttosto scadente. Tale sistema utilizza l‘indirizzo MAC, facile da individuare. Come tale è anche facile da hackerare il dispositivo e causare un black-out.

Nel video demo di Dhanjani qui di seguito, egli introduce il malware attraverso un sito Web compromesso. Questo gli permette di trovare l’indirizzo MAC e prendere il controllo, spegnere e accendere le luci all’infinito, indipendentemente dallo stato dello switch. Certo, non c’è alcuna minaccia immediata di blackout su vasta scala, dato che l’illuminazione intelligente deve ancora essere adottata in massa, dopo tutto, ma rimane comunque un problema di sicurezza che le aziende devono affrontare.

fonte | Engadget

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS