iPhone 5S: produzione rallentata a causa del sensore per le impronte digitali?

1088
0
CONDIVIDI


Mentre si attendono conferme ufficiali riguardo il lancio del nuovo iPhone 5S, una nuova indiscrezione rivela che la produzione del dispositivo potrebbe essere a rischio. Secondo quanto riportato da Digitimes, Xintec, una filiale di TSMC, starebbe avendo dei problemi con la produzione del nuovo smartphone a causa del vociferato sensore di impronte digitali. In base a quanto riferito dalla fonte, Apple insieme a TSMC avrebbero già inviato un team di tecnici per risollevare la produzione in tempo per il lancio.

Se ciò non dovesse avvenire e se il rumor si rivelasse veritiero, Apple, nel terzo trimestre 2013, riuscirebbe a spedire solo 3/4 milioni di unità rispetto alle 10 milioni inizialmente previste. Tuttavia, come lo stesso CEO di Apple, Tim Cook, ha più volte dichiarato, è quasi impossibile fare previsioni in base alle voci che riguardano i processi di approvvigionamento.

fonte | 9to5Mac

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS