Progettate il vostro salotto ideale con IKEA app

1995
0
CONDIVIDI

Per la prima volta IKEA permette provare virtualmente nella vostra stanza il mobile selezionato dal catalogo. Si potrà in pratica progettare virtualmente il salotto dei propri sogni, posizionando i vari complementi d’arredo per poi vederlo realizzato a casa vostra con la realtà aumentata; tutto tramite l’app di IKEA.

La funzione di realtà aumentata non è ancora disponibile per tutti gli articoli, ma con quei tanti già abilitati e grazie ad un touch sul vostro tablet o smartphone potrete creare magnifiche combinazioni.
Per ottenere i migliori risultati, è d’obbligo di utilizzare l’applicazione IKEA insieme al catalogo cartaceo: oltre che rendervi più facile la navigazione tra i mobili con la funzione 3D abilitata, potrete utilizzare il cartaceo come punto di ancoraggio per l’utilizzo della realtà aumentata. Con questa funzione, infatti, proietterete virtualmente la mobilia -acquisita direttamente dalla pagina- su uno spazio fisico a vostra scelta, l’app calcolerà i giusti spazi d’ingombro aiutandovi nella sistemazione ideale senza l’ausilio di metro o squadra. Se non si dispone del catalogo a portata di mano potrete comunque posizionare manualmente e scegliere la grandezza dei mobili attraverso l’applicazione.

IKEA_catalogo_realtà_aumentata
L’implemento della realtà aumentata non è cosa nuova per IKEA,
infatti già nel suo catalogo cartaceo 2013 l’azienda ha regalato agli utenti la possibilità di utilizzare funzioni simili direttamente scannerizzando le pagine tramite smartphone; ma nulla di paragonabile a questo nuovo progetto per la composizione virtuale. Le sorprese non finiscono qui comunque, IKEA ha in programma, per il catalogo 2014, di utilizzare un’altra grande tecnologia, il rendering 3D; o almeno questo è quanto riportato da un’inchiesta del Wall Street Journal. L’applicazione di IKEA è disponibile gratuitamente per iOS e Android.

Sentiamo voi adesso: siete pronti a progettare i vostri spazi nel migliore e più tecnologico dei modi? Ditecelo nei commenti qui sotto.

fonte | TheVerge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS