Nvidia e Microsoft: la partnership continua nonostante le perdite

737
0
CONDIVIDI

L’ultimo rapporto sui guadagni di Nvidia riporta una perdita pari a 300 milioni di dollari. E la colpa è imputabile al Surface RT. Il tablet che Microsoft ha introdotto un anno fa, dotato del chip Nvidia Tegra 3, ha riscosso molti elogi per il suo eccellente design, ma ha fallito in termini di prestazioni e compatibilità.

L’entusiasmo iniziale ha portato Jen Hsun-Huang, CEO di Nvidia, a pensare all’adozione di processori ARM al posto degli attuali x86. Huang rimane ottimista sul futuro dei device Windows con processore ARM, avendo recentemente rivelato che Nvidia prevede di introdurlo con la seconda generazione del Surface. Anche se non ha aiutato Nvidia nel breve periodo, il supporto per il sistema operativo di Microsoft è fondamentale per ottimizzare i ricavi del chip Tegra che attualmente è fortemente dipendente da tablet e smartphone Android.

fonte | The Verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS