Braunschweig, Lieberknecht: “Puntiamo sull’orgoglio”

29
0
CONDIVIDI

I Leoni sono tornati. L’Eintracht Braunschweig è di nuovo in Bundesliga dopo ben 28 anni di attesa, un’eternità, per chi tra anni 60 e 70, recitava in Bundesliga un ruolo da protagonista. La prima sfida sarà subito difficilissima, perchè all’Eintracht Stadion (ancora in fase di ristrutturazione) arriva un Werder Brema voglioso di riscattare la brutta prova fornita in Coppa di di Germania. Il giovane tecnico dell’Eintracht, Torsten Lieberknecht, ha cercato da bravo pompiere di calmare l’attesa tentando di far salire l’attenzione tra i suoi giocatori. A Bundesliga.de, Lieberknecht ha confidato le sue impressioni sull’imminente esordio in campionato:

“Per noi sarà una grande esperienza e in ogni match cercheremo di fare tesoro e di imparare da club più esperti di noi. Punteremo molto sul nostro orgoglio, tipico di questa gente, cercando di non subire troppo la pressione in una dimensione tutta nuova per noi”.

L’Eintracht dovrà fare a ameno del bomber Kumbela, ancora fermo per un problema al bicipite femorale, di Domi e del difensore Henn. In attacco tutte le speranze saranno riposte in Daniel Davari.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS