CyberLink PhotoDirector 4 per Mac: la recensione

1607
0
CONDIVIDI

Oggi non vi recensiamo uno smartphone, un tablet, un computer o un accessorio tecnologico, bensì un software. Si tratta di un programma (in questo caso nella versione per Mac) dedicato a chi si interessa di fotografia, ovvero CyberLink PhotoDirector 4. Questa applicazione ci permette di modificare ed editare le nostre foto in molti modi ma in modo semplice.

Sicuramente non è un software professionale come Photoshop (o Camera Raw) ma devo dire che sa il fatto suo e che grazie alla sua semplicità di utilizzo a molti puo’ risultare anche più comodo. Partiamo dal fatto che questo programma apre (oltre a file .jpg, .png) anche le foto in Raw, cosa non da tutti. Graficamente il tutto è organizzato in varie pagine, la prima è “Libreria“. Qui possiamo aggiungere le foto alla nostra libreria personale sia con un drag&drop sia usando il browser interno. Caratteristica che qui mi è molto piaciuta, è che le foto aggiunte alla libreria possono essere importate nelle cartelle dell’app, ma se vogliamo possiamo lasciarle nella loro posizione originaria. Quando importeremo una foto ci verrà chiesto di inserire, tra le varie caselle, anche dei tag. Altra funzione davvero molto utile, che ci permette di trovare foto in modo rapido. Nella libreria infatti avremo lateralmente dei menu che ci offrono la possibilità di navigare tra le foto a seconda dei tag, delle stelle (si, possiamo dare un punteggio anche alle foto), i contrassegni, la data di aggiunta e così via. Inoltre abbiamo anche la sezione “Metadati” che ci mostra tutti i dati della foto (data, tempo di scatto, iso, diaframmi, dimensione, ecc.)

MrSbPier2013-08-01 11.43.17 am

La seconda pagina è “Regolazione“, ovvero il vero cuore della post produzione fotografica. Qui potremo modificare i vari parametri della foto. I nomi di questi non sono molto ben organizzati, ma fanno il loro lavoro. Se stiamo lavorando su un file in RAW allora potremo sistemare il tutto come avviene con i software più professionali, con i .jpg non sarà lo stesso ma qualche miglioria la potremo apportare. Queste modifiche sono divise in “Manuale” e “Predefiniti”. Con la prima possiamo modificare noi i parametri (esposizione, contrasto, ecc.) con la seconda invece abbiamo vari modelli predefiniti che possiamo adottare.

MrSbPier2013-08-01 11.45.39 am

Durante le modifiche, inoltre, avremo nella parte inferiore della finestra la libreria fotografica così da poter scegliere facilmente una foto oppure assegnargli un contrassegno. Naturalmente, oltre alla possibilità di migliorare contrasto, esposizione, ombre, ecc. potremo anche correggere occhi rossi, ritagliare, sfumare, e così via. Dopo questa sezione abbiamo quella denominata “Modifica“. Questa parte del software, direi, è molto interessante. Abbiamo tantissime funzioni che ci permettono di migliorare ulteriormente la foto. Ad esempio abbiamo lo strumento per levigare la pelle, oppure quello che ci permette di eliminare oggetti non coerenti con la scena e molto altro, tutti funzionanti in modo egregio.

MrSbPier2013-08-01 11.48.55 am

A  seguire è presente la pagina “Presentazione” dove possiamo avviare una presentazione un po’ particolare. E’ possibile, infatti, scegliere il tipo di transizione da usare, il formato video, la musica di sottofondo e la durata delle foto per poi avviare il tutto. Funzione non tra le più utili ma sicuramente è meglio averla che non.

Poi è presente, nella parte finale la sezione “Stampa“, attraverso la quale possiamo stampare la nostra/e foto.

PhotoDirector 4 l’ho trovato molto semplice ma allo stesso tempo abbastanza professionale. Il programma è molto fluido ed è anche ben fatto. Lo consiglierei a coloro che amano la fotografia  ma non vogliono cimentarsi nell’utilizzo di software più professionali e costosi e che magari vogliono avere tutto in ordine in una loro libreria. Potete acquistare il software nello store di CyberLink a 49€ qui, sia per Mac che per Windows.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS