Crocifissione Gesù: avvocato Keniano fa causa all’Italia

179
0
CONDIVIDI

Secondo quanto dichiarato da un avvocato keniano, di nome Dola Indidis, la colpa della crocifissione di Gesù sarebbe nostra, o meglio, di noi Italiani. Per questo l’avvocato ha deciso di portare l’Italia davanti alla Corte di Giustizia dell’Aja.

La crocifissione di Gesù fu illegale e violò i diritti umani.

L’avvocato ha anche delle prove da portare in tribunale. Quali? Beh, tutto ciò che troviamo scritto all’interno della bibbia. Come andrà a finire questa storia?

indidis

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS