Apple brevetta un sensore per gli OLED

1496
0
CONDIVIDI

Apple ha appena presentato un brevetto riguardante l’utilizzo di un fotodiodo negli schermi OLED come controller per luminosità e danni da vecchi schermi.
Gli OLED sono, almeno secondo Samsung, gli schermi del futuro: permettono schermi piú sottili, piú leggeri e dai colori brillanti, per cui è naturale che interessino anche Apple.

Apple-patent-OLED-drawing-002
Il brevetto di Apple comporta l’utilizzo di un fotodiodo integrato nello schermo in modo da sapere quali zone dello schermo siano in ombra o meno, permettendo l’abbassamento della retroilluminazione e quindi un risparmio energetico. Inoltre il fotodiodo capirà quali zone siano affette da invecchiamento – con colori sbiaditi – in modo da aggiustarne il tono con l’aumento della corrente, e potrà anche essere usato come sensore di luminosità e di prossimità.
Il brevetto risulta essere del 2012, e ha assunto un esperto di OLED da LG nel frattempo: tutto questo indica un vero interessamento di Apple negli schermi OLED, che quindi forse arriveranno in un nuovo device.

fonte | iDownloadBlog

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS