Ecco l’evoluzione del calciatore di Bundesliga: più giovane, alto e falloso

224
0
CONDIVIDI

Un bellissimo studio del centro prestazioni di Norimberga, ha evidenziato l’evoluzione del giocatore “modello” di Bundesliga, dal 2003 al 2013. In 10 anni molto è cambiato, con la maggior parte dei calciatori del massimo campionato tedesco proiettati verso una concezione generale di atleta moderno. I calciatori della Bundesliga sono infatti più giovani (età media 25,33 contro 27,57) sono più alti (183,6 cm. contro 182,5 cm.), pesano di meno (78,4 contro 79,1),  commettono meno falli (media di 1,4 contro 1,9 del 2003) , fanno meno takle ( 19 a partita contro i 21 del 2003) ma si prendono in media molti più cartellini gialli (541 contro 491). Un altro dato molto importante è che tirano meno in porta (1,2 tiri a partita contro 1,3) ma passano molto di più la palla (35 passaggi contro 30), dimostrazione del fatto che si cerchi di puntare molto sul gioco corale e sul possesso palla.  Tutti i dati sono esattamente in linea con il cambiamento generale che il calcio mondiale ha intrapreso da qualche anno, con un gioco molto più veloce e dove anche gli stessi calciatori, sono costretti a curare in primis la parte atletica più di quella tecnica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS