Amichevoli: Hertha e Eintracht vincono contro Palermo e Kayserispor

38
0
CONDIVIDI

Il Franz Fekete Stadion a Kapfenberg in Austria, a 120 km dal campo di allenamento del ritiro dell’ Hertha Berlino, è stato il suggestivo scenario per l’amichevole disputata ieri 23 luglio tra Hertha e Palermo vinta dai berlinesi per 2-1. Dopo una partenza arrembante dei rosanero allenati da Gattuso, passati in vantaggio al 9′ con rete di Dybala e un primo tempo giocato a gran ritmo con numerose occasioni non sfrutatte dai siciliani e un Hertha in evidente difficoltà tattica (l’ex Leverkusen Hosogai deve ancora integrarsi negli schemi di Luhukay), gli uomini guidati dal tecnico olandese nella seconda frazione di gioco riorganizzano l’assetto tattico e, complice il cedimento del Palermo in ritardo di condizione, prendono l’iniziativa e, dopo un uno-due di Baumjoahnn regolano gli avversari controllando agevolmente le sorti del match fino al fischio finale.

L’altra amichevole giocata ieri in serata a Längenfeld, sempre in Austria, vedeva opposti i turchi del Kayserispor all’ Eintracht Francoforte. L’ inizio pimpante da parte dei cappadoci costringe immediatamente alle corde i tedeschi che ancora in evidente situazione di deficit fisico-atletico non riescono ad arginare le rapide verticalizzazioni turche, incapaci di assumere il controllo del gioco e di essere propositivi in fase di costruzione. Con uno spento Inui, in genere faro dei francofortsei, l’Eintracht annaspa per tutti i primi 45′ ritrovandosi nello score un passivo di due gol. Nella ripresa però Armin Veh cambia tutto ricalibrando un centrocampo piuttosto farraginoso. Con dentro Schröck al posto di Jung (non ancora ripresosi al 100% dall’infortunio), Zambrano al posto di Anderson, Lanig e Rosenthal rispettivamente dei deludenti Aigner e Inui, i rossoneri ritrovano sprint e gioco recuperando lo svantaggio con Meier e lo sfortunato autogol di Simic e trovando il gol di un’insperata vittoria all’85’ con Waldschmidt subentrato a Meier. Risultato finale Eintracht Francoforte – Kayserispor 3-2.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS