Windows 8.1 Preview: tutte le novità

2381
0
CONDIVIDI

Windows 8.1 è un aggiornamento molto atteso dagli utenti Windows 8, e non soltanto per il pulsante Start. Tante sono le novità introdotte da Microsoft in questa nuova release, tutte ufficializzate durante l’evento BUILD 2013. Vi abbiamo già segnalato dove e come scaricare la nuova Preview di Windows 8.1. In questo articolo però concentriamoci sulle novità introdotte.

Pulsante Start

Windows 8.1 pulsante Start

Il pulsante Start è ovviamente la novità che più attrae gli utenti. Ora, in basso a sinistra sulla visualizzazione desktop, avremo sempre a disposizione il classico tasto Start che però porterà comunque alla nuova schermata Start metro caratteristica di Windows 8, niente più lista di applicazioni come su Windows 7 perciò. A colmare tale mancanza è stato però aggiunto un collegamento rapido alla lista app, presente in basso a sinistra nella schermata Start.

Ora è anche possibile avviare Windows in modo tale che parta immediatamente la visuale desktop, quindi senza passare da interfaccia Metro. Se ciò viene combinato con la visualizzazione app da pulsante Start, riusciamo a bypassare quasi completamente la UI a quadrettoni.

win81-apps-screen

Per quanto riguarda la schermata Start, Microsoft con questo update l’ha resa molto più facile da personalizzare, con nuovi colori, nuove “taglie” per le Tile e sfondi animati per il menu di avvio.

Windows 8.1 schermata Start

Ricerca

Il nuovo strumento di ricerca è un’altra importante caratteristica di Windows 8.1. Questo nuovo strumento di ricerca integrato può ora cercare più file e impostazioni, per non parlare di risultati web (via Bing) e file presenti su SkyDrive, anche se sono all’interno di altre app che supportano tale servizio cloud.

win81-search

Windows Store

winows_store_81

Con questo aggiornamento, Microsoft introduce un Windows Store ridisegnato, in grado di aggiornare le app in modo automatico (si può disattivare). Il nuovo Store non è incentrato sulle categorie, ma sulle app raccomandate. Quando si apre il Windows Store infatti, la prima cosa che ci si trova davanti sono le app “scelte da Microsoft”. Scorrendo verso destra si ha però la possibilità di vedere i suggerimenti personalizzati (powered by Bing), elenchi di applicazioni popolari e nuove release. È ancora possibile avere accesso alla visualizzazione categorie, effettuando uno swipe dall’alto verso il basso.

Con Windows 8.1, Microsoft sta portando il Windows Store in 70 nuovi mercati, portando così il totale a 191. Con questo aggiornamento, Microsoft sta anche rimuovendo il precedente limite di cinque dispositivi nei quale è possibile installare una determinata app a pagamento.

Multitasking

Windows 8.1 multitasking

Un altro cambiamento importante in Windows 8.1 riguarda il multitasking, ossia la funzionalità di affiancamento delle applicazioni. Infatti, con Windows 8.1 potremo dividere lo schermo tra più applicazioni fino ad un numero massimo di parti pari a 4, con la possibilità di ridimensionare lo spazio dedicato a ciascuna a piacere. È una modifica sostanziale rispetto a Windows 8, in cui Microsoft permetteva di affiancare solamente due applicazioni con possibilità di ridimensionamento limitate, rendendo davvero poco utile la funzionalità.

SkyDrive

Questa nuova versione integra profondamente SkyDrive, quindi non è più necessario disporre di un’applicazione separata per la sincronizzazione dei file con SkyDrive. Molte delle impostazioni del tuo PC sono ora memorizzate su SkyDrive.

skydrive_02_amber

Menù Impostazioni

In precedenza, quando si volevano cambiare alcune impostazioni del vostro PC, c’era un po’ di confusione su quali impostazioni fossero disponibili tramite UI Metro o Desktop. Con Windows 8.1 Microsoft ha unificato le impostazioni in un unico luogo, rendendo così più facile la loro consultazione e modifica.

Altre novità

lockscreen_3grid_1366x768

Nell’aggiornamento del sistema operativo sono presenti anche altri miglioramenti e modifiche di minore importanza ma da non dimenticare. Troviamo infatti una ridisegnata applicazione Xbox Musica con funzionalità “radio” simile a Spotify ed a iTunes Radio, un nuovo Internet Explorer, giunto alla versione 11, che porta la possibilità di aprire infinite scheda e di sincronizzare i preferiti tra tutti i tuoi dispositivi Windows, una nuova applicazione Mail intelligente che permette di filtrare le proprie email tra sezioni quali “newsletter”, “social network”, ecc.
Infine la schermata di blocco è stata migliorata per essere più utile, consentendo di visualizzare una slideshow di fotografie recenti come se fosse una “cornice digitale”. Inoltre aumenta l’integrazione di Skype con il sistema operativo, che ora può notificarci di una chiamata in arrivo anche con lo schermo del dispositivo bloccato.

Conclusioni

Insomma, piccole migliorie ma importanti che potevano essere inserite già in Windows 8 ma che, comunque, Microsoft è riuscita ad integrare nel proprio sistema operativo in davvero poco tempo.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS