OS X Mavericks: 5 novità sotto il cofano

1914
0
CONDIVIDI

Da quando la nuova versione di OS X è stata presentata, ve ne abbiamo parlato tanto, ma se credete di sapere tutto su Mavericks, probabilmente vi state sbagliando. Ecco 5 nuove funzioni, che non si vedono ma che faranno la differenza.

1. Timer Coalescing

 1

Solitamente la CPU svolge un’attività molto saltuaria, caratterizzata da continui cambiamenti da uno stato quasi a zero a uno stato al massimo, facendo di continuo questo “sali e scendi” si consuma molta più energia. Gli ingegneri Apple hanno quindi trovato un modo per raggruppare le attività della CPU vicine, per far in modo che ci siano meno passaggi bruschi. In questo modo il carico complessivo della CPU è ridotto fino al 72% e di conseguenza la batteria durerà di più.

2. App Nap

2

Quando lavoriamo con più app e con più finestre aperte, spesso sovrapponiamo una finestra all’altra. Ma a cosa ci serve tenere la finestra sottostante in esecuzione se neanche la vediamo? A niente, ecco perché Mavericks capisce se un’app non è visibile e non sta eseguendo attività in backgroung (riprodurre musica, scaricare un file), ne riduce radicalmente la potenza e appena quella finestra sarà di nuovo in primo piano, verrà riattivata immediatamente. Così facendo verrà risparmiata energia per la CPU fino al 23%.

3. Safari Power Saver

3

In molte pagine web ci sono dei riquadri con dei contenuti interattivi che utilizzano plug-in come Flash o Java, che consumano molta energia. Spesso ci sono dei contenuti del genere che neanche ci interessano ma che continuano a consumare batteria. Safari in Mavericks, attiverà soltanto i riquadri nella posizione centrale della pagina lascerà disattivati quelli laterali, finché l’utente non decida di attivarli. Così facendo si potrà risparmiare fino al 35% di energia e la navigazione sarà più veloce.

4. iTunes HD Playback Efficiency

4

La visione di video in alta risoluzione si sà, consuma molta energia, ma da ora in poi con il nuovo motore di riproduzione di iTunes, il carico di lavoro sarà distribuito meglio tra l’hardware del Mac, riducendo l’accesso al disco. Anche la riproduzione audio è stata ottimizzata. Quindi godetevi pure i vostri film anche a batteria; il risparmio di energia è stimato intorno al 35%.

5. Compressed Memory

5

Più memoria RAM è disponibile sul vostro Mac, più veloce sarà e più cose potrà fare contemporaneamente. Tradizionalmente gran parte della memoria è occupata da app inattive, che sono state aperte in precedenza. Ma quando abbiamo la necessità di più RAM, il nostro Mac con Mavericks comprimerà la memoria inattiva, liberando spazio. In questo modo il vostro computer sarà fino a 1,4 volte più veloce, e la riattivazione da standby sarà 1.5 volte più veloce.

Insomma sul nuovo OS X 10.9, ci saranno soprattutto miglioramenti per le performance dei nostri Mac, che dureranno più a lungo a batteria e saranno più veloci.

fonte | Apple

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS