Servizio rapimenti, per chi vuole emozioni forti

414
0
CONDIVIDI

Dagli Stati Uniti arriva una strabiliante novità: l’Extreme Kidnapping (rapimento estremo). Adam Thick ha recentemente fondato un’azienda che organizza rapimenti (finti) per individui annoiati e in cerca di emozioni forti.

Per una cifra che oscilla fra i 500 e i 1.200 dollari, ecco pronto per voi un bel rapimento, condito con il classico repertorio associato a tali eventi: minacce con armi da fuoco, insulti, calcioni sul coccige, sberle sul muso, tirate di capelli, spray al peperoncino negli occhi, morsicature sulle mani. Oltre naturalmente allo scotch biadesivo sulla bocca e alla reggetta in plastica per bloccare i polsi. Poi, a seconda del pacchetto che si è scelto, si possono avere anche altri tipi di prestazioni: lungo periodo di sequestro, con tanto di amputazione del lobo dell’orecchio per il riscatto; telefonate minatorie ai parenti (anche non avvisati dello scherzo); altri generi di sevizie su richiesta, come fustigazioni, privazioni del sonno, inginocchiatoi con ceci incorporati.

Come funziona esattamente la faccenda? Basta saldare il conto e fuori dalla porta di Mr Thick ha inizio il rapimento? Niente affatto: una volta firmato il contratto, ve ne tornerete a casa tranquilli e nulla di male vi capiterà (purtroppo): potranno passare anche mesi prima che si realizzi il lieto evento. D’altra parte le richieste sono tante, e il personale specializzato in questo settore è ancora poco. Poi, in una giornata qualsiasi di novembre, quando il cielo plumbeo e la pioggerellina sottile indurranno alla depressione, ecco la gradita sorpresa: due o tre malviventi a volto coperto vi preleveranno direttamente da casa vostra e da quel momento sarà tutto un divertimento.

fonte | notizie

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS