Apple e Samsung al lavoro su una funzionalità anti-furto

1010
0
CONDIVIDI

Qualche giorno fa i portavoce di aziende del calibro di Apple, Google, Motorola, Samsung e Microsoft, si sono riuniti a New York per discutere del sempre più crescente numero di furti di smartphone, che si verificano ogni giorno negli Stati Uniti. In particolare, Erich Schneiderman, procuratore generale della città di New York ha richiesto alle aziende di lavorare su una funzione in grado di bloccare completamente un dispositivo quando questo risulta rubato.

In realtà aziende come Apple e Samsung sono già al lavoro su questo genere di funzionalità già da un po’. Il colosso di Cupertino, per esempio, ha introdotto in iOS7 il cosiddetto “Activation Lock” , in grado di rendere inutilizzabile un dispositivo, anche dopo un ripristino. Per quanto riguarda Samsung, il colosso sudcoreano ha dichiarato che i primi risultati vedranno la luce già dal prossimo mese.

fonte | AndroidAuthority

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS