iOS 7 è “work in progress”, le icone potranno cambiare

1280
1
CONDIVIDI

TheNextWeb ha pubblicato nella giornata di ieri un articolo molto interessante riguardante iOS 7. Questo nuovo sistema operativo ha stravolto ciò che gli utenti sapevano di iOS. Tutto è stato modificato sotto l’aspetto grafico, ma ciò che attualmente fa più discutere sono le icone. Queste icone sono contestate da molti, ma anche amate da altri. Io personalmente non ho preso di buon grado la scelta di modificare così drasticamente il parco icone, ma sto provando a farmene una ragione.

Da quello che troviamo scritto nell’articolo, Jony Ive – ora a capo delle risorse umane – avrebbe fatto sviluppare le icone per iOS 7 non ai designer delle app, bensì al team marketing. Mentre gli sviluppatori lavoravano alla parte “interna” delle app il team marketing si è occupato di realizzare le icone, quest’ultime il vero biglietto da visita per la diffusione e il successo di iOS 7. Tra i due team c’era poca comunicazione ed il risultato finale è stato quello che tutti noi abbiamo visto.

Tuttavia, rimane un barlume di speranza. Già, perché iOS 7 è un “work in progress”. Molto potrà cambiare da qui al giorno del rilascio (autunno), soprattutto le icone e tanti altri aspetti dei menù, comprese le deliranti frecce presenti nella Lockscreen.

Vi lascio al video che abbiamo pubblicato sul nostro canale con la quale analizziamo cosa non va (secondo il nostro punto di vista) in iOS 7.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Federico Bianco

    Ok, qui siamo alla follia… Un’azienda come Apple (che avrà una marea di designer alle sue dipendenze, non solo Ive) affida al reparto marketing un lavoro così delicato? E presenta al mondo un risultato così scandaloso?

    Secondo me non s aspettavano tante critiche feroci sul design e si stanno “parando”… Inizia a mancarmi la vecchia Apple, quella che se tutto non era “perfetto” non veniva mostrato!