Coppa di Germania: apoteosi Bayern, a Berlino è un tris storico

190
1
CONDIVIDI

Il treble è servito. Inutile cercare ancora aggettivi per questo Bayern Monaco semplicemente perfetto. Dopo campionato e Champions League, i bavaresi conquistano anche la Coppa di Germania superando in finale lo Stoccarda in maniera molto più netta di quanto possa dire il risultato.  Fin dal primo minuto di gara è stato un monologo degli uomini di Heynckes, decisi a far loro la gara già nel  primo tempo. L’eroe di Berlino è stato questa volta il redivivo Mario Gomez, tenuto a riposo forzato per quasi tutto il campionato ma capace in due gare (andata di Champions contro il Barcellona e finale di coppa) di dare il suo apporto di goal per la conquista dei tre titoli. Dopo la rete di Müller su rigore è stato proprio il centravanti ex Stoccarda (ben 63 reti in Svevia) a chiudere la partita con una doppietta in poco più di 13′. Solo nel finale i ragazzi di Labbadia hanno provato a riaprire l’incontro (doppietta di Harnik)  ma contro la squadra attualmente più forte del mondo, non c’è stato nulla da fare.  Per il Bayern Monaco si tratta della Coppa di Germania numero 17, record per la nazione, ma soprattutto del terzo titolo conquistato in stagione surclassando nettamente gli avversari. L’eredità per il neo tecnico Guardiola è ancora più pesante. Sarà una Bundesliga ancora tutta da seguire…

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS
  • Marco Ciaccia

    Bayer pazzesco.