5 motivi per scegliere Vimeo al posto di YouTube

1364
0
CONDIVIDI

Quando dobbiamo pubblicare un video sul web la scelta cade inevitabilmente su due servizi, YouTube o Vimeo. La piattaforma Google è senza ombra di dubbio la più utilizzata. La community è molto attiva ma non sempre tale servizio può rivelarsi all’altezza delle nostre aspettative. Vediamo in questo articolo cinque motivi per iniziare a pubblicare video su Vimeo, e non su YouTube.

1. Comunità di professionisti

Rispetto a YouTube, Vimeo è meno utilizzato. La community è poco numerosa ma anche meno popolata da persone che pubblicano video tanto per provare ad esserci. La cerchia di utenti si distingue quindi per qualità realizzativa e non solo.

2. Meno video inutili

Colleghiamoci al punto 1. per ricordare che meno utenti vuol dire anche meno possibilità di trovare video inutili, mal realizzati e poco divertenti.

3. Layout

La veste grafica di Vimeo è qualitativamente più valida rispetto a quella di YouTube. Google sta provando a correre ai ripari ma vedremo cosa accadrà nei prossimi mesi.

4. Nessuna pubblicità

Niente pubblicità prima e dopo. I video pubblicati su Vimeo sono privi di qualsiasi distrazione.

5. Privacy

I video pubblicati su Vimeo possono essere protetti con una password, così che solo chi autorizzato potrà gustarseli in santa pace.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS