Apple si impegna a rimborsare 53 milioni di dollari per alcuni prodotti con garanzia negata

1162
0
CONDIVIDI

La class action iniziata nel 2010 ha avuto successo e Apple rimborserà 53 milioni di dollari, agli utenti a cui è stata rifiutata la garanzia, a causa di un problema al sensore di umidità nei loro prodotti. All’interno dei prodotti della mela c’è un piccolo sensore, che se a contatto con l’acqua si colora di rosso e invalida la garanzia.

Alcuni dispositivi un po’ più obsoleti, hanno avuto dei problemi: in particolare il sensore diventava rosso o rosa, in presenza di alti tassi d‘umidità dell’aria. Quindi se un cliente si recava all’Apple Store per averlo cambiata, veniva rifiutato, perchè considerato bagnato.

Non si sà con precisione quando e come i clienti verranno effettivamente rimborsati, comunque il processo è stato avviato.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS