WordPress compie dieci anni di onorato servizio

1196
0
CONDIVIDI

Grande traguardo quello raggiunto da WordPress, che ieri ha compiuto 10 anni di onorata carriera. In 10 anni molte cose sono cambiate sul mondo del web e, nel bene o nel male, bisogna ammettere che la piattaforma di blogging più utilizzata al mondo ha contribuito a questo cambiamento.

In occasione di questo traguardo Matt Mullenweg, creato del servizio assieme a Mike Little, ha dichiarato:

Sono passati davvero 10 anni? Sembra solo ieri quando giravo sul mio blog e sui blog di alcuni amici delle scuole superiori. Ora due di questi amici si sono sposati, uno si è divorziato, due stanno ancora cercando di capirci qualcosa e uno è mancato.

In 10 anni WordPress è passato da piccolo servizio open-source per blog a migliore piattaforma per creare e gestire contenuti sul web, grazie sopratutto alla sua estrema versatilità, che gli ha permesso di battere quelli che erano i giganti in questo campo: Xanga, LiveJournal, Blogger e MySpace.

Proprio la sua versatilità e la possibilità di profonde modifiche, hanno fatto si che WordPress diventasse il servizio più utilizzato anche da realtà ben differenti da quelle inizialmente immaginate dagli sviluppatori. Basti immaginare che il servizio è utilizzato, in America, da società come CNN, Dow Jones, NBC Sport e molti altri ancora tra associazioni no-profit, enti governativi e aziende di ogni tipologia e grandezza.

Stando alle recenti statistiche attualmente WordPress è in uso su oltre 66 milioni di siti web, scritti in oltre 120 lingue differenti. Come se questi dati non fossero abbastanza, Automattic, compagnia parallela a quella di WordPress, ha dichiarato che oltre 368 milioni di persone leggono più di 4,1 miliardi di pagine sul servizio di hosting gratuito offerto da WordPress.com.

Ma il successo di WordPress non lo si rileva solo nei numeri delle statistiche online: a partire dalla nascita del servizio, gli sviluppatori hanno organizzato ogni anno delle conferenze per gli sviluppatori tenutesi intorno al mondo, conferenze che sono aumentate di anno in anno, raggiungendo il ragguardevole numero di 75 eventi lo scorso anno, con oltre 10mila partecipanti. Una cosa che ha reso Mullenweg <<molto felice e orgoglioso>>.

Il successo di questa piattaforma sembra destinato a proseguire a lungo, anche se periodicamente compaiono nuovi sfidanti che tentano di sottrarrgli il dominio in questo campo: riuscirà WordPress a mantenerlo evolvendosi come ha fatto in tutti questi anni? Difficile a dirsi con certezza, ma viste le ottime premesse è probabile che sarà così.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS