La bambina di 9 anni che si ribella al colosso McDonald

181
0
CONDIVIDI

Una Lisa Simpson in carne e ossa. Questo è l’identikit perfetto di Hannah Robertson, la bambina di 9 anni che si sta ribellando al colosso McDonald. Durante un incontro tra azionisti a Chicago negli Stati Uniti questa bambina, che ricordiamo ha soli 9 anni, si è scagliata verbalmente contro il CEO della società (Don Thompson) affermando:

Sarebbe bello se la smettesse di ingannare i bambini nell’invogliarli a mangiare il vostro cibo tutti i giorni.

Ovviamente la bambina non era da sola, ma con la mamma, anch’essa facente parte di un gruppo di attivisti. Il CEO è riuscito a difendersi grazie ai “piatti a base di verdura” presenti nel menù di McDonald. Sarà bastato?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS