La nuova Xbox One richiederà alle volte la connessione a internet

1420
0
CONDIVIDI

Xbox One probabilmente permetterà l’uso dei giochi usati. Ma è altrettanto probabile che vi sarà un controllo periodico per accertarsi che effettivamente l’utente abbia comprato il gioco, per cui servirà una connessione a internet, non fissa però.

Semplicemente un utente comprerà un gioco usato, lo installerà, e solo dopo Microsoft controllerà se ha il reale possesso del gioco: il giocatore che, precedentemente, aveva comprato il gioco, non avrà più l’accesso e sarà de-autorizzato. Non è chiaro se sarà veramente così, la casa madre non si è ancora espressa, ma è il miglior modo per non rovinare il commercio proficuo dei giochi usati per consolle.

Alcune fonti ritengono che questo sistema potrebbe essere disabilitato per alcuni gruppi, per i quali la connessione a internet sarebbe un problema, per esempio i militari all’estero. La fonte aggiunge che, se un utente installasse un gioco ancora posseduto da un altro utente, potrebbe tranquillamente giocarci, pagando però il prezzo della licenza. Ancora non è chiaro però come Microsoft farà differenza tra un gioco prestato ad un amico, ed uno venduto.

fonte | The Verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS