Per un breve periodo Ronaldinho si fece chiamare Francisco Goya

360
0
CONDIVIDI

Quando giocava nel Barcellona, il calciatore Ronaldo de Assis Moreira, conosciuto in tutto il mondo con il nome di Ronaldinho, visitò il museo del Prado, rimanendo letteralmente folgorato dalle opere che trovò all’interno. Da quel momento, egli si convinse intimamente di non essere più il calciatore che si conosceva, bensì Francisco Goya. Con questo nome cominciò a farsi chiamare in campo, anche dagli arbitri.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS