iOS 7 sarà nero, bianco e piatto

2993
0
CONDIVIDI

Al WWDC 2013, che si terrà il 10 giugno prossimo, Apple presenterà il nuovo iOS 7. Sarà la prima major release dopo l’addio di Scott Forstall, quindi più o meno tutti si aspettano un’importante inversione di rotta, soprattutto per quanto riguarda l’aspetto estetico, la UI. Diverse fonti del noto sito 9to5mac, quest’ultimo sempre ben informato in materia Apple, affermano che attualmente Jony Ive, designer Apple che ha dato forma a quasi tutti i prodotti made in Cupertino, sta esaminando i vari aspetti grafici di questo nuovo sistema operativo mobile.

Ci saranno poche novità a livello funzionale, ma molto cambierà a livello grafico. Queste fonti sostengono che iOS 7 sarà prevalentemente bianco, nero e piatto. Niente più texture pesanti quindi, come quella presente nell’app “Trova i miei amici” ad esempio. Al loro posto arriverà una grafica piatta (non metro), con bianco e nero come colori predominanti.

Jony Ive

Ive ha un’idea in testa: unificare le grafiche delle varie app native per non confondere l’utente. Provate ad immaginare l’app Note. Bene, assomiglia vagamente all’app Game Center? O all’app nativa Mappe? Certo che no.

Passiamo a descrivere un po’ più nei dettagli quelle che dovrebbero essere le novità:

Schermata di blocco

La schermata di blocco è una delle novità che più aveva fatto gridare “wow” agli spettatori presenti in sala alla presentazione del primo iPhone, quello originale. Ive con iOS 7 stravolgerà un poco questa schermata, modificando il trasparente con un nero lucido. La schermata che invece consente di inserire il codice di sblocco verrà sostituita con pulsanti neri, tondi e con testo bianco.

Centro Notifiche

Con una grafica completamente differente, soprattutto visti i colori tendenti al bianco e al nero, il Centro Notifiche non potrà mantenere il suo attuale background scuro. Con iOS 7 lo sfondo diventerà nero, con scritte bianche. Per quanto riguarda i widget, Apple oltre ai soliti Meteo e Borsa sta pensando di introdurre con iOS 7 anche un widget dedicato alla lettura di news, e tab rapidi per  WiFi, modalità Aereo e Bluetooth (finalmente).

Home Screen

La Home Screen è rimasta più o meno invariata nello stile dal 2007. Ive con iOS 7 eliminerà l’effetto lucido sulle icone, ormai utilizzato da pochissime app di terze parti, e introdurrà la possibilità di utilizzare sfondi panoramici, come su Android. Inoltre le icone delle app native verranno riviste, ovviamente con uno stile piatto. Piccole modifiche ai colori ci saranno anche per quanto riguarda tastiera e menù bar.

Applicazioni native

Non solo pulsanti e centro notifiche, anche le app native subiranno una pesante trasformazione a livello UI. Le app Mail, Calendario e Mappe saranno caratterizzate da texture piatte e più uniformi. L’immagine qui sotto rappresenta alla perfezione le descrizioni delle fonti per quanto riguarda l’app Calendario.

Calendario

 

L’app Note perderà la sua texture gialla tradizionale a favore di una più bianca, meno pesante per gli occhi. Anche l’app native App Store, Edicola, Game Center, Safari, Fotocamera e Meteo verranno drasticamente trasformate, con quest’ultima che fornirà animazioni per indicare pioggia, bel tempo, ecc. Game Center, ovviamente, perderà il feltro verde. Edicola è stata ottimizzata e “spogliata” dell’interfaccia in stile scaffale di legno. E’ probabile che il legno sarà sostituito con una texture che ricorda molto il dock di OS X Mountain Lion. Anche Safari è stato ottimizzato, in particolar modo nella vista schede.

meteo

Funzionalità

iOS 7 includerà nuove funzionalità per gli sviluppatori e l’integrazione nativa con Flickr e Vimeo.

Sembrano informazioni molto dettagliate e visti i dispositivi con iOS 7 in movimento in queste ultime settimane, non escludiamo che qualcuno sia entrato in possesso di una versione alpha e abbia spifferato un po’ di novità.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS