Londra in allarme: coperta d’acqua nel 2100

71
0
CONDIVIDI

Londra nel 2100 potrebbe ritrovarsi sott’acqua: a prevedere la catastrofe ci sono degli studi che danno tutta la zona est dell’Inghilterra pronta a trasformarsi in una palude tra meno di novant’anni.

A causare questa situazione i cambiamenti climatici. Lo scioglimento globale dei ghiacciai, infatti, potrebbe portare a questa drammatica conseguenza. L’innalzamento del livello del mare arriverà fino a 69 centimetri in diverse parti del pianeta. Ma per le coste inglesi la quota potrebbe arrivare addirittura ad un metro. Sono dunque necessarie contromisure urgenti, soprattutto nel punto debole per la City, la Thames Barrier, la barriera che protegge Londra dalle piene del fiume Tamigi ma che deve essere potenziata.

fonte | Tgcom24

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS