Vietnam, via poliziotti grassi e bassi dalle strade

868
0
CONDIVIDI

Sei mesi di tempo per allenarsi e perdere peso, dopodichè scatterà il licenziamento per i poliziotti in Vietnam. Alla base della decisione presa alcuni giorni fa dal capo della polizia del distretto di Dong Nai c’è l’immagine indecorosa, dovuta al dilagante soprappeso degli agenti di polizia – soprattutto quelli addetti al traffico – ai quali è stato consegnato un vero e proprio ultimatum.

Gli agenti grassi e panciuti hanno contribuito a peggiorare l’immagine del dipartimento e questo non possiamo permettercelo

ha spiegato il colonnello Nguyen Van Khanh. La polizia stradale vietnamita, infatti, è al centro di alcune velate polemiche da parte delle organizzazioni che stanno investendo milioni di dollari nella sicurezza stradale del paese orientale, considerato uno dei paesi del mondo a maggior rischio. Gli agenti della stradale sarebbero troppo restii ad applicarsi davvero e questo comporterebbe pesanti conseguenze in termini di sicurezza.

fonte | notizie

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS