Rumors sul X-Phone di Google, tra cancellazione e Droid Blast

886
0
CONDIVIDI

Circolano oramai diversi rumor sul Google X Phone, il futuro smartphone fatto da Motorola. Uno è stato riferito da un’analista cinese, Sun Chang Xu, che riferisce come Google abbia completamente abbandonato il progetto per mancanza di innovazione. Non è possibile verificare tale affermazione, ma si dice che Sun Chang Xu sia una fonte affidabile visto  i 18 anni di esperienza nel settore, e un milione di followers – guardando meglio sono 100000 i follower su Weibo; nonostante l’opinione dell’analista ultimamente molti dirigenti Google sembravano esaltati dal progetto X Phone, compresi Larry Page and Eric Schmidt, per cui è probabile che l’analista stessa si sbagli.

Un altro rumor è stato riferito da una fonte che ha avuto accesso al dispositivo, e riferisce che l’hardware sarebbe così composto: un display da 4.8 pollici con risoluzione di 1280 x 720, Android 4.2.2 Jelly Bean, 2GB diRAM e un processore che in fase ancora di test avrebbe fatto leggermente meno punteggio in AnTuTu rispetto al Samsung Galaxy S3. Inoltre non sarebbe solo uno il modello di X Phone, bensì due, un X Phone e un modello detto “X M”, che forse starebbe per X Phone Mini.

La stessa fonte ha fornito uno screenshot con un’applicazione, Droid Blast, che servirebbe alla condivisione di contenuti:

Droid-Blast-Gesture-Screen-Shot

Purtroppo questo screenshot è anche l’unico che è stato fornito, per cui non si può ancora dire se sia reale o meno.

Una ultima cosa, piuttosto  particolare, è che, se doveva essere AT&T a ricevere per prima l’X Phone, ora è Verizon invece a sostenere di avere la precedenza, e poi a seguire verrebbero tutti gli altri operatori.

fonte | Android Authority

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS