Olympus lancia la nuova fotocamera PEN E-P5

1148
0
CONDIVIDI

Per celebrare il 50° anniversario della fotocamera a pellicola Pen F, Olympus ha lanciato un paio di giorni fa, la nuova fotocamera digitale dal design vintage: la PEN E-P5. La nuova fotocamera di Olympus ha molte componenti in comune con la OM-D E-M5, come il sensore Live MOS da 16 megapixel, la stabilizzazione dell’immagine a 5 assi, il processore TruePic VI e l’autofocus FATS AF.

La vera particolarità di questa fotocamera è però la velocità dell’otturatore. La PEN E-P5 è la prima fotocamera compatta con otturatore meccanico in grado di scattare a 1/18000 di secondo. Grazie ad un tempo di esposizione così basso, la nuova fotocamera Olympus è in grado di catturare gli oggetti in rapido movimento, come auto in corsa o animali in volo, con estrema chiarezza.

PEN E-P5

Sprovvista di mirino ottico la PEN E-P5 è dotata di un flash pop-up con un sincronizzazione fino a 1/320 di secondo e di display touchscreen orientabile da 3.0”. Grazie al software e alla connettività WiFi sarà possibile condividere le fotografie e scattare in remoto direttamente dal nostro smartphone. Peso e dimensioni del solo corpo macchina sono rispettivamente 366g e 68,9 x 122,3 x 37,2 mm.

Vi ricordo infine che la fotocamera PEN E-P5 è compatibile con tutti gli obbiettivi Micro Four Thirds di Olympus e sarà disponibile nei colori bianco, nero e silver a 999,99 $ (solo corpo) o a 1,449.99 $ con obbiettivo M.ZUIKO DIGITAL 17 mm F1.8 e mirino elettronico VF-4. Maggiori dettagli sono disponibili direttamente sul sito ufficiale.

fonte | TheNextWeb

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS