Bill Gates: “Tablet e PC diventeranno una cosa sola”

1243
0
CONDIVIDI

Nei giorni scorsi Bill Gates, fondatore e fino a qualche anno fa a capo della Microsoft, ha avuto modo di esprimere le proprie impressioni su tablet, computer e sui servizi cloud che in questi ultimi anni sono diventati sempre più presenti.

Gates ha dichiarato che i nuovi servizi cloud portano una grande possibilità di innovazione per il mondo dei computer, un innovazione che fino ad ora non era possibile. Proseguendo parlando di tablet e computer, ha sostenuto:

All’interno dei dispositivi, Windows 8 è davvero rivoluzionario, in quanto porta con sé i benefici dei tablet e i benefici dei PC, ed è in grado di supportare entrambi. Perciò se prendete un Surface o un Surface Pro, avrete la portabilità di un tablet ma, al tempo stesso, tutta la ricchezza, in termini di tastiera e Microsoft Office, di un PC.

Secondo Gates, quindi, si arriverà a un punto in cui la separazione fra i vari dispositivi sarà molto labile, nell’ottica di avere un dispositivo privo di compromessi.

Con Windows 8 Microsoft sta cercando di ottenere fasce di mercato che sono dominate da dispositivi simili all’iPad. Molti degli utenti che utilizzano questi dispositivi sono frustrati: non possono scrivere su tastiera, non possono creare documenti, non hanno Office.

Gates ha continuato sostenendo che Microsoft ha saputo sfruttare queste mancanze per favorire i propri dispositivi, in modo da renderli più simili a veri e proprio computer e più vicini a ciò che desiderano gli utenti. Peccato che però, al momento attuale, le vendite dimostrino altre necessità da parte degli utenti.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS