Quanto sono utili i Drop Test?

1177
0
CONDIVIDI

Con l’uscita del nuovo Galaxy S4 abbiamo visto comparire in rete decine di Drop Test. C’è chi ha scaraventato il nuovo smartphone Samsung a terra, chi lo ha graffiato in tutto i modi. Insomma, per testare la resistenza di tale dispositivo (e fare visite) si è disposti a tutto. Ma quanto sono utili i Drop Test? Partiamo da un semplicissimo concetto: nessuno si metterebbe mai a rigare il proprio dispositivo con un cacciavite o con un seghetto. Quindi che senso ha far vedere la parte più estrema di un danno?

E poi i test da caduta quanto posso essere veritieri? Molto dipende da come il dispositivo si fracassa a terra. E’ normale che ad un Galaxy S4 caduto “di faccia” da 2 metri di altezza si danneggia il display, mentre un iPhone 5 caduto dalla stessa altezza, ma “di spalle”, non si ritrova lo schermo in mille pezzi.

Cosa ne pensate?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS