Microsoft vuole educare gli internauti sulla privacy

965
0
CONDIVIDI

Microsoft avvia una nuova iniziativa di sensibilizzazione degli internauti per quanto riguarda il discorso privacy. L’azienda con sede a Redmond è da tempo attiva in tale ambito, basti ricordate la campagna “Scgroogle” lanciata per mettere in guarda gli utenti da Google e dalle sue “tecniche di spionaggio”. Ryan Gavin di Microsoft, in un post sul blog ufficiale ha dichiarato che l’85% degli americani sono preoccupati per la privacy online, ma pochi agiscono per limitare i danni.

Oggi stiamo lanciando una nuova campagna di sensibilizzazione dei consumatori incentrata sulla privacy online, con risorse disponibili su www.Microsoft.com/YourPrivacy. Vogliamo aiutare le persone a conoscere meglio gli strumenti e le tecnologie Microsoft che danno loro un maggiore controllo sulle informazioni personali mentre navigano sul web e usano i loro dispositivi preferiti Microsoft.

La campagna prevede spot televisivi (come ad esempio il video qui sotto) e vedrà Microsoft incoraggiare gli internauti a visitare il suo “Safety and Security Center” e a partecipare al sondaggio, quest’ultimo studiato per aiutare le persone a gestire la loro presenza sul web.

fonte | TheNextWeb

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS