Apple conserva i dati di Siri per due anni

1413
0
CONDIVIDI

Apple ha recentemente confermato che tutte le domande rivolte a Siri (con relative risposte) vengono memorizzate all’interno dei propri server per ben due anni. Questo potrebbe sembrare un grave problema di privacy, sopratutto perché Apple sta letteralmente memorizzando la voce dell’utente che usa l’assistente vocale.

Trudy Muller, portavoce di Apple, ha riferito a Wired che i dati di Siri rimangono anonimi, questo significa che Apple non dovrebbe essere in grado di tener traccia di tutti i risultati delle ricerche. “Apple potrebbe mantenere questi dati anonimi, per un massimo di due anni, ma se un utente disattiva Siri, tutti gli identificatori vengono immediatamente cancellati, insieme a tutti i dati associati”.

fonte | TechnoBuffalo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS