Google elimina il supporto UDID dall’SDK di AdMob

1008
0
CONDIVIDI

Google va ad aggiornare il kit di sviluppo software AdMob per iOS, andando ad eliminare l’accesso al UDID dei dispositivi che hanno come conformità le politiche sulla privacy volute da Apple.

Gli UDID offrivano un modo facile per gli sviluppatori di app, per tenere traccia degli utenti unici, ma ora sono diventati un rischio per la sicurezza, perché gli identificatori a volte entravano all’interno dei dati personali sensibili. Gia più di un anno fa, Apple aveva messo in guardia il supporto per l’UDID, ma ora ha deciso finalmente di fissare un termine concreto, gia annunciato quando ha iniziato a rifiutare applicazioni e aggiornamenti di app che ne facevano uso. Perciò a partire dal 1° maggio scatterà definitivamente questa nuova norma.

Gli sviluppatori che sono stati messi fuori in questi giorni hanno poche settimane di tempo, quindi, per completare le loro applicazioni, poiché dopo quella data non verranno più accettate. AdMob ha iniziato la preparazione per il passaggio dallo scorso UDID con il rilascio della versione 6.2 del suo SDK.

Insomma una nuova e importante funzione che permette di non frugare all’interno dei nostri dati rubando quello che abbiamo di più personale all’interno dei nostri dispositivi.

fonte | the next web

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS