Pornoterapista, sedava i pazienti e li stuprava

262
0
CONDIVIDI

Roberto Benatti, falso fisioterapista e medico sportivo, avrebbe violentato almeno 150 persone che si erano affidate alle sue cure, abusando di loro dopo averle sedate con sostanze stupefacenti.

L’uomo è accusato di violenza sessuale, esercizio abusivo delle professione medica e detenzione delle sostanze stupefacenti che somministrava ai pazienti presentandole come medicinali necessari per le terapie. Tutto si è scoperto nel giugno del 2007, quando uno dei pazienti nonostante fosse stato narcotizzato si era accorto che l’uomo lo stava violentando.

Il massaggiatore era stato arrestato dai carabinieri, che avevano trovato nel suo computer un archivio di fotografie delle vittime, ma una volta uscito dal carcere Benatti è fuggito a Santo Domingo e si è reso irreperibile.

fonte | Leggo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS