Google Reader è il passato, il presente è Rockmelt

837
0
CONDIVIDI

Da quando Google Reader ha annunciato il suo ritiro dalla scena, molte applicazioni ne hanno beneficiato, sopratutto quelle di piccoli sviluppatori come Feedly, ma oggi andiamo a vedere più da vicino un altro concorrente candidato a diventare una delle possibili principali app di RSS: Rockmelt.

appTour6

Rockmelt è un’applicazione molto interessante, non solo per ciò che fa, ma sopratutto per la dinamicità e la semplicità con cui ci si muove al suo interno, scoprendo, leggendo e curiosando moltissime notizie e informazioni aggiornate di continuo. Ciò che la differenzia dai propri competitor è proprio la struttura dell’applicazione, la quale non si basa semplicemente sulla lettura delle notizie, ma cerca di essere anche un piccolo social network dedicato essenzialmente al condividere e selezionare le news più importanti, da far vedere anche agli amici che ci seguono.

Schermata 2013-03-25 alle 18.26.05

La quantità di contenuti che abbiamo è assolutamente vastissima, e per ora comprende le testate giornalistiche più importanti al mondo, tralasciando purtroppo quelle italiane, ma naturalmente con un grande incremento di iscrizioni e di scaricamenti, crediamo possibile che verranno presto inserite. Naturalmente questa piccola pecca non va assolutamente a rovinare l’esperienza d’uso, anche perché moltissime news arrivano proprio dai giornali internazionali, e quindi leggibili con una conoscenza minima dell’inglese.

Schermata 2013-03-25 alle 19.45.04

Quella che vedete qui accanto è la schermata principale, in cui possiamo sfogliare le news e come si può ben notare è molto ampia e leggibile, dando una panoramica molto vasta di quella che è l’immagine principale dell’articolo in questione, e mettendo a disposizione una breve descrizione dell’articolo di cui si tratta. in più abbiamo anche dei tasti come: like, lol, want… insomma un vero e proprio piccolo network dove poter comunicare anche con le news attraverso dei tasti che ci permettono di giudicare la notizia a seconda del nostro parere personale.

Oltre a questo, abbiamo anche la possibilità, non solo commentare la notizia, ma anche di condividelra con i social network più importanti come Facebook e Twitter, mossa molto efficace per poter comunicare ai vostri amici un fatto accaduto o una notizia in particolare, o anche crearsi semplicemente una propria rassegna stampa personale.

In più abbiamo anche la possibilità di ricercare attraverso un browser la nostra testata giornalistica preferita, sperando naturalmente che abbia l’RSS.

Insomma una applicazione da non farsi sfuggire, sopratutto se si è assolutamente affamati di notizie provenienti da tutto il mondo o anche per restare sempre aggiornati.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS