Viveva con la lama di un coltello dietro la schiena da 3 anni

105
0
CONDIVIDI

La storia del canadese Billy McNeely è da non credere. Sentiva un leggero prurito dietro la schiena da diversi anni e non si era minimamente accorto di avere all’interno del suo corpo la lama di un coltello lunga sette centimetri.

Ma come può essere successo? Durante una gara a braccio di ferro venne accoltellato cinque volte, da allora McNeely avvertì una sorta di bernoccolo sulla schiena, bernoccolo che sembrava far scattare ogni metal detector che attraversava. In quest’ultimo periodo il dolore divenne però sempre più lancinante, tanto da spingere l’uomo a recarsi al pronto soccorso. Una volta andato in ospedale, i medici hanno scoperto il mistero e hanno finalmente estratto la lama dalla sua schiena.

fonte | Yahoo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS