Zynga rimuove il requisito del log-in di Facebook

644
0
CONDIVIDI

Nel tentativo di prendere le distanze da Facebook, Zynga ha annunciato che gli utenti avranno la possibilità di giocare senza l’obbligo di loggarsi nel social network di Zuckerberg. Tom Caitlin, general manager di Zynga, ha giustificato la scelta spiegando che gli utenti preferiscono non utilizzare i loro nomi reali.

Precedentemente, per giocare ai titoli sul web sviluppati dalla società di San Francisco, serviva un account Facebook. I cambiamenti apportati permettono adesso di scegliere se creare un nuovo account o usare quello che si possiede sul noto social network. Dal 2007 Zynga ha vissuto una crescita importante grazie alla partenership con Facebook, da cui derivano il 90% degli utenti attuali. Negli scorsi mesi ha affrontato un periodo di grossa scrisi ed ha dovuto dismettere diversi titoli e licenziare molti dipendenti.

Adesso la compagnia che ha creato titoli come FarmVille, CityVille e Mafia Wars sta cercando di fare un salto in avanti e trasformare il suo ecosistema ludico in un’esperinza con un sistema di log-in più semplice e veloce.

fonte | TechoBuffalo

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS