Apple utilizza il 100% di energie rinnovabili per i suoi data center

544
0
CONDIVIDI

Circa un anno fa, Greenpeace aveva “bacchettato” Apple per via dei suoi data center alimentati per il 90% da energia elettrica, in gran parte proveniente da centrali alimentate a carbone. Pochi giorni fa il colosso di Cupertino ha però fatto un gran passo avanti per quanti riguarda l’impatto sull’ambiente. Tramite il suo sito Apple ci fa infatti sapere che i suoi data center sono ora alimentati al 100% da fonti di energia rinnovabili, grazie ad impianti eolici e fotovoltaici e a centrali idroelettriche e geotermiche.

gallery_map

Da un punto di vista mondiale, Apple utilizza ben il 75% di energie rinnovabili, il 40% in più rispetto al 2010. Un esempio di questo maggiore sensibilità di Apple verso l’ambiente è il data center di Maiden, in North Carolina, il più grande campo di pannelli solari privato negli Stati Uniti, con un produttività annuale di energia pari a 42 milioni di kWh.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS