Apple estende la garanzia a 24 mesi in Australia

512
0
CONDIVIDI

Secondo quanto riferito dal “The Sydney Morning Herald“, Apple avrebbe reso conforme la sua garanzia alle nuove leggi australiane emanate nel Gennaio 2011. In particolare pare che la garanzia sia stata estesa da 12 a 24 mesi poichè la nuova legge australiana del consumatore prevede una garanzia di lunghezza “ragionevole”.

Per gran parte dei prodotti Apple, iPod, iPhone, iPad e Mac, invece, la garanzia è di soli 12 mesi sebbene i clienti possano acquistare una garanzia estensiva(AppleCare) per i propri dispositivi.

Per il momento Apple non commenta l’indiscrezione circolata per mezzo di una mail inviata ai rivenditori e pubblicata appunto dal Sydney Morning Herald, una mail in cui la linea ufficiale di Apple circa le nuove direttive è di non aggiornare i clienti circa l’estensione naturale della garanzia a 24 mesi.

Apple però non è nuova a questioni dibattute circa la garanzia, basti pensare che le autorità italiane hanno commutato sanzioni per 1.5 Milioni di dollari per pratiche commerciali scorrette riguardo la garanzia dei suoi prodotti. Proprio l’Antitrust ha ritenuto che Apple non fornisca informazioni adeguate ai clienti che comprano nuovi dispositivi circa la durata delle garanzie dei propri prodotti. In Italia le attuali leggi chiedono alle case produttrici di proteggere gli acquirenti con garanzie gratuite biennali, anche se Apple stessa continua a fornire questa possibilità solo a pagamento.

fonte | Appleinsider

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS