Thorsten Heins: “l’interfaccia utente iOS è ormai superata”

809
0
CONDIVIDI

Sin dalla presentazione nel 2007, l’iPhone è diventato famoso grazie alla propria innovativa interfaccia grafica, che secondo Steve Jobs, sarebbe andata a cambiare e a rivoluzionare la storia della telefonia mobile e non solo. Ma ad oggi, c’è chi non la pensa così.

Su questo argomento è intervenuto proprio in questi giorni il CEO di BlackBerry commentando la situazione di Apple e dell’iPhone in questo modo:

“Il tasso di innovazione è così alto nel nostro settore che, se non si innova a quella velocità si può essere sostituiti abbastanza rapidamente. L’interfaccia utente su iPhone, con tutto il rispetto per quello che questa invenzione è stato, è ora obsoleta”.

Heins ha ammesso che egli deve “rispettare” l’iPhone, un dispositivo che ha contribuito a rendere BlackBerry irrilevante nel mercato degli smartphone dopo aver tenuto una posizione dominante per anni.

“Il punto è che non si può mai stare fermi. E vale anche per noi, che con BB10 cercheremo proprio di non commettere questo errore”.

La direzione futura di Apple con iOS e l’interfaccia utente sono ormai un punto di interesse per l’azienda, in quanto capo software, Scott Forstall, proprio pochi mesi fa è stato brutalmente licenziato. Tale ruolo, insieme al controllo del progetto di OS X, è stato consegnato a Jonathan Ive, che ha supervisionato lo sviluppo dell’hardware della società per anni.

fonte | apple insider

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS