Samsung produrrà il nuovo Exynos 5 Octa dal secondo trimestre

519
0
CONDIVIDI

Le notizia del giorno per quanto riguarda la tecnologia è senza alcun dubbio la presentazione del nuovo smartphone di Samsung Galaxy S4, le cui caratteristiche salienti sono state riportate in questo articolo, ma Samsung ha anche annunciato che il suo processore Exynos 5 Octa con otto core comincerà la sua produzione di massa a partire dal secondo trimestre del 2013.

Il chip processore dispone di otto core Cortex-A15, quattro dei quali sono dedicati allo svolgimento di attività importanti, quali il gioco o lo scatto di fotografie e registrazione video, mentre i quattro rimanenti provvedono a compiere attività che richiedono poche risorse, come la navigazione in Internet e la riproduzione di video e di musica.

Inoltre, secondo Samsung, questo chip consentirebbe di risparmiare fino al 70% di consumo di batteria rispetto ad altre architetture e di gestire uno schermo con risoluzioni altissime, come la WQXGA (2560 x 1600 pixel) che attualmente è la più alta raggiungibile su uno smartphone.

Con l’inizio della produzione di massa dal secondo trimestre (probabilmente aprile, perciò), potremo vedere prestazioni come quelle del Galaxy S4, che monta proprio l’Exynos 5 Octa, su altri dispositivi.

fonte | TheNextWeb

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS