Hitachi annuncia ROPITS “l’auto del futuro”

454
0
CONDIVIDI

La società ha annunciato il progetto di ricerca in Giappone questa settimana, e mentre è ancora in fase di sviluppo, è già in grado di essere guidata. Basta dire ROPITS (“Robot per Personal Intelligent Transport System”) e la destinazione in cui si vuole andare e l’auto attraverso uno smartphone o un tablet porteranno la l’automobile a destinazione. Il veicolo è stato progettato per i conducenti anziani e disabili, ma Hitachi dice che prevede di lavorare su altri servizi come la spedizione delle merci che utilizzano la stessa tecnologia.

Al fine di farlo funzionare, la società ha utilizzato i dati cartografici digitali dell’Istituto Geografico e del GPS Real Time Kinematic per produrre informazioni di alta precisione, che combina con i dati provenienti dai sensori a bordo dei ROPITS. Troviamo anche il GPS differenziale e telemetri laser nel tetto del veicolo, per fornire stime della sua posizione attuale, e le telecamere stereo e il 3D Laser Range Finder nella parte anteriore del veicolo in modo da lasciar rilevare le cose come ostacoli, dossi, buche, e pedoni.

Con una velocità massima di meno di quattro miglia all’ora, ROPITS non sarà all’altezza delle automobili superveloci, ma se avete bisogno di aiuto per raggiungere il negozio di alimentari, potrebbe essere molto utile ed efficace. Se volete vedere di più, Hitachi mostrerà il suo progetto in una Conferenza sull’elettronica a maggio.

fonte | the verge

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS