Alpine dice addio ai CD, con il nuovo UTE-72BT

1120
0
CONDIVIDI

Da diversi mesi Apple non inserisce più lettori ottici all’interno dei suoi nuovi Mac, vedi MacBook Air o nuovi MacBook Pro Retina. Evidentemente i supporti ottici vengono presi sempre meno in considerazione, anche da aziende che da sempre fanno del CD il loro cavallo di battaglia.

Alpine, società leader nella produzione di autoradio, ha presentato l’UTE-72BT, la prima sorgente multimediale senza meccanica CD. E’ quindi un prodotto pensato per chi vuole riprodurre anche in auto la propria musica preferita memorizzata su qualsiasi dispositivo digitale. Sul frontalino estraibile si trovano sia un ingresso USB, sia un ingresso AUX, ai quali è possibile collegare qualsiasi chiavetta o hard disk portatile e riprodurre i file musicali MP3, WMA o AAC con la qualità dell’impianto audio dell’auto.

Collegando il proprio iPhone alla presa USB di UTE-72BT, la funzione App Direct di Alpine permetterà di ascoltare sia le stazioni internet radio, sia la musica memorizzata sullo smartphone stesso attraverso gli altoparlanti della vettura. L’ingresso USB frontale permette anche la ricarica della batteria, così il vostro iPhone non vi lascerà mai senza musica.

UTE-72BT

Grazie alla funzione Bluetooth Plus incorporata è possibile gestire dalla sorgente due chiamate contemporaneamente, comunicare in viva-voce, visualizzare la rubrica e ricercare rapidamente un numero sia per contatto, sia per nome. Il modulo Bluetooth permette, inoltre, di riprodurre la musica memorizzata nel cellulare anche tramite l’audio-streaming.

E’ disponibile, con illuminazione rossa, presso i migliori negozi di elettronica al costo di 99,90€.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS