Apple TV: nessun chip A5X nell’ultimo modello

1395
0
CONDIVIDI

Lo scorso gennaio, in base ad alcuni documenti della Federal Communications Commission (FCC), si vociferava che la così detta Apple TV 3,2, sebbene sarebbe rimasta invariata nell’aspetto, avrebbe montato un chip A5X al posto dell’A5. Il chip della nuova Apple TV riportava il codice identificativo S5L8947, simile a quello dell’A5X che è  S5L8945. Questo a fatto supporre che la nuova Apple TV avrebbe montato un chip A5X leggermente più piccolo, in modo analogo a quanto già accaduto qualche tempo prima  con il chip A5, che era passato dal S5L8940 al più piccolo S5L8942.

Quando però si è andati a smontare la nuova Apple TV ci si accorti che questa, montava nuovamente un chip A5, che differiva dal modello precedente per le dimensioni. Il nuovo chip A5 misura solamente 6x6mm, misura di gran lunga inferiore alle versioni precedenti. La prima versione dell’A5 misurava infatti 10,09×12,15 mm, mentre la seconda, quella dell’iPad 2, 8,19×8,68 mm.

Apple TV

Al momento non sappiamo come Apple realizza questi nuovi chip. Tuttavia è possibile che il colosso di Cupertino stia sperimentando il processo a 28 nm della Taiwan Semiconductor Manufacturing Company (TSMC). Se ciò fosse vero il nuovo chip A5 sarebbe il primo prodotto da un’azienda diversa da Samsung.

fonte | MacRumors

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS