Apple A7: il 10% della produzione a Intel

606
0
CONDIVIDI

Intel potrebbe produrre i futuri chip per dispositivi Apple, questo almeno è emerso da recenti indiscrezioni. Il colosso dei semiconduttori starebbe tentando di soffiare il posto a Samsung, forte dell’appoggio di Apple che non vede l’ora di scaricare l’azienda sudcoreana. Quest’oggi veniamo a sapere, attraverso AppleInsider, che Samsung potrebbe fare propria la metà della produzione dei processori “A7” di Apple. La restante metà se la gestiranno TSMC e Intel, con un rispettivo 40% e 10%.

Questa quota del 10% potrebbe essere necessaria ad Apple per testare la reale efficenza di Intel nella costruzione di questi processori. L’attuale CEO di Intel, Paul Otellini, andrà però in pensione a fine maggio e il suo successore potrà anche decidere di cambiare idea non accordandosi più con Apple per tale produzione.

Staremo a vedere come si evolverà la situazione nei prossimi mesi.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS