Anonymous mette offline il sito del partito CasaPound

548
0
CONDIVIDI

Anonymous Italia annuncia sul proprio blog ufficiale di aver attaccato e messo offline il sito ufficiale del partito CasaPound Italia. Perché questo attacco? Casa PoundItalia è un partito che si auto definisce fascista e quindi si richiama esplicitamente all’ideologia fascista. Secondo quanto leggiamo sul sito ufficiale, un membro di Casapound, ha ucciso due senegalesi ferendone altri due a Firenze il 13/12/2012. Nel Gennaio 2013 la Procura di Napoli ha dimostrato, che altri esponenti del su citato movimento stavano preparando l’incendio di negozi di proprietà di ebrei e lo stupro di una studentessa ebrea.

Non si tratta di una semplice organizzazione, ma di un partito vero e proprio, infatti il gruppo Anonymous Italia ci tiene a precisare che tali individui si sono presentati alle recenti elezioni.

Ai sensi della legge 20 giugno 1952 n.645 art. 4, “Apologia del fascismo”, chiediamo l’immediato sciolgimento di associazioni di matrice fascista a partire da CasaPound e pertanto oscuriamo oscuriamo il sito www.casapounditalia.org. CasaPound Italia è fondata inconfutabilmente su gli ideali vilmente discriminatori e le pratiche di violenza propie del fascismo.

Anonymous, rivendicando con forza la sua contrarietà a fascismo e nazismo, ideologie contrarie agli esseri umani ed ai loro diritti inalienabili, chiede quindi in nome della Costituzione che Casapound, in quanto ricostituito partito fascista, sia sciolta. E’ stata indetta anche una petizione da indirizzare al Presidente della Repubblica, ed ai Presidenti della Camera dei deputati e del Senato della Repubblica.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS