Apple: quanti problemi con i device sostitutivi

1958
0
CONDIVIDI

Più di una volta mi sono trovato qui ad osannare Apple per il suo livello di assistenza. Posso dire senza vergogna di essere possessore di device Apple più per l’ottimo sistema di riparazione che per le caratteristiche hardware dei prodotti in sé. Tutto funzionava a meraviglia fino a pochi mesi fa. Avevi un problema sul tuo iPhone? Ti recavi all’Apple Store, facevi esaminare il tuo device e aspettavi l’eventuale soluzione, che poteva consistere anche nella sostituzione del tuo dispositivo con uno stesso modello pari al nuovo.

Adesso però non è più così: Apple è diventata molto più fiscale con i clienti che prendono appuntamenti al Genius Bar. Ad esempio, prima mai e poi mai un iPhone sarebbe rimasto danneggiato nelle mani del cliente, mentre ora ti fanno attendere anche 10 giorni con il dispositivo difettoso in attesa del componente da sostituire (ovviamente quando il dispositivo è coperto da garanzia). Oppure, mai e poi mai saresti stato rispedito a casa dopo aver spigato al Genius di turno un problema non verificabile sul posto, come blocchi occasionali.

Come se non bastasse, i dispositivi dati in sostituzione – i cosiddetti rigenerati – sono pieni di difetti. Ti puoi ritenere fortunato se l’iDevice in sostituzione ti arriva perfettamente funzionante. Io personalmente ho testato la scarsa qualità di questi dispositivi sostitutivi portando a sostituire due iPhone 5 che mi sono tornati fra le mani graffiati o con display irrimediabilmente danneggiato. La maggior parte dei problemi, esclusi i graffi, non sono verificabili al momento della sostituzione, infatti, nel caso del display, la problematica è spuntata fuori 4-5 giorni dopo l’avvenuta sostituzione.

iPhone 5 sostitutivo

Fino a pochi mesi fa Apple coccolava i suoi clienti facendoli sentire come speciali. Ora invece ogni riparazione viene gestita con sufficienza. Se avete un problema o vi beccate un rigenerato probabilmente difettoso o vi tenete l’iDevice non funzionante.

Cosa ne pensate?

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS