Le novità monitor di Philips al CeBIT 2013

988
0
CONDIVIDI

Philips presenterà al CeBIT 2013 alcuni dei suoi nuovi monitor. Per il segmento dedicato all’utenza business viene ufficializzato il monitor UltraWide di 73,6cm (29”) in formato Cinemascope 21:9, un modello PLS da 68,6 cm (27”) con un’eccellente risoluzione WQHD 2560×1440 e un modello IPS con tecnologia ErgoSensor, che analizza la postura dell’utente e da suggerimenti per ottenerne una corretta.

Scopriamoli meglio nei dettagli:

  • UltraWide – Questo modello ridefinisce gli standard nei moderni luoghi di lavoro. Grazie alla tecnologia AH-IPS il display offre immagini nitide e colori brillanti, mentre l’ampio formato 21:9 permette all’utente di visualizzare sullo schermo più programmi contemporaneamente, un’esigenza  sempre più diffusa negli ambienti di lavoro. La funzione Multiview permette invece l’utilizzo di un doppio schermo attivo con doppia fonte che garantisce un notevole risparmio di tempo e una maggiore produttività;
  • CrystalClear 272P4QPJKEB con display WQHD 27” e tecnologia PLS  – La missione del nuovo monitor CrystalClear 272P4QPJKEB è portare la definizione delle immagini a un livello superiore. Philips ha dotato questo display 27” (68.6cm) del pannello di ultima generazione PLS che garantisce immagini nitide e colori vivaci ad un’altissima risoluzione di 2560×1440 pixels. Il display integra, inoltre, numerose caratteristiche che ne fanno un prodotto estremamente versatile e semplice da utilizzare, come la funzione MultiView e la webcam da 2.0 megapixel. E’ dotato di ingressi HDMI, DVI e di due DisplayPort, per collegare più dispositivi contemporaneamente, e di tre porte USB 3.0, in grado di soddisfare anche gli utenti più esigenti. Attraverso la modalità di rotazione si può passare in pochi secondi dall’orientamento orizzontale all’orientamento verticale – una pratica soluzione quando occorre visualizzare testi molto lunghi o fare foto editing;
  • 231P4QRYES – Questo display da ufficio combina pannelli IPS all’avanguardia e funzione ErgoSensor. Questa tecnologia provvede a misurare alcuni parametrici ergonomici, come la distanza dallo schermo, il tempo di utilizzo e la postura dell’utente, per dare dei consigli per migliorare benessere e produttività durante le sessioni di lavoro. Per saperne di più vi invito a leggere la nostra recensione di un monitor con ErgoSensor.

Philips lancerà un nuovo prodotto destinato a diventare protagonista del segmento 27”: il display 3D Gioco gamer. Questo monitor oltre a offrire un’eccellente qualità d’immagine grazie all’altissima qualità del pannello AH-IPS e alla visualizzazione antisfarfallio 3D, crea anche un alone di luce sul muro circondante il retro del monitor, chiamato Ambiglow. Philips Ambiglow è appositamente pensato per la visione di film e per il gaming e offre un’esperienza visiva coinvolgente e rilassante per la vista. Completa l’offerta di questo straordinario modello un collegamento USB per la ricarica rapida degli smartphones o una funzionalità auto 3D.

RIPRODUZIONE RISERVATA © Copyright OVERPRESS